Campionato europeo scacchi a squadre 2021

Italia Vs Slovacchia – Europeo 2021


Scacchi, Europei a squadre 2021

Italia Open, ritorno alla vittoria con la Slovacchia.


Tratto dall’Articolo originale di Federico Rossini

19 Novembre 2021


Settima e terzultima giornata in archivio agli Europei a squadre di scacchi di scena in Slovenia. Si invertono, stavolta, le situazioni riguardanti l’Italia Open e quella femminile, con la prima che torna alla vittoria battendo per 3-1 la Slovacchia, mentre la seconda soccombe con lo stesso punteggio di fronte alla similmente quotata Olanda.

Per quel che riguarda la squadra Open, è in terza e quarta scacchiera che viene costruito il successo. Francesco Sonis, usando la Siciliana con il Nero, batte Stefan Mazur. All’inizio il diciannovenne di Oristano tenta di uscire dalle strade battute della teoria della Najdorf (che, più che una variante, è quasi un’apertura in quanto tale), e in particolare dell’attacco Adams, con 7… h5. La posizione diventa presto pari, ma il Bianco, per semplificare la posizione, migliora quella del Nero. Risultato: due pedoni in meno e mobilità scarsissima. Sonis ringrazia e, dopo una resistenza cocciuta di Mazur, porta a casa il bottino pieno per abbandono alla cinquantanovesima mossa.

Molto veloce, invece, la vittoria di Lorenzo Lodici su Samir Sahidi. Con il Bianco, l’italiano resta nelle strade già battute della teoria della Nimzo-Indiana (variante Kmoch, 4. f3) fino alla dodicesima mossa, e a quella successiva è lo slovacco a mostrarsi non a suo agio con questo sistema. Nasce un rapidissimo attacco contro l’ala di Re che porta alla rapida capitolazione del Nero, costretto all’abbandono nel giro di 27 tratti. La patta di Daniele Vocaturo con Jergus Pechac (rapide semplificazioni, ci si arriva dopo 33 mosse) e quella di Alessio Valsecchi con Juraj Druska (molto più lunga: partita di 78 mosse chiusa con un finale di Torre e Pedone contro Torre che però non si può vincere) fanno il resto.

Chi siamo GIUSEPPE GERVASI

Nickname: VASTALO.