E’ primavera… a Vimercate

pubblicato  9 apr 2016, 11:38 da Circolo Scacchi “La Torre” Villa Guardia ‎(CO)‎

  [ aggiornato in data 22 set 2016, 15:23 ]

E’ proprio primavera …
e allora svegliatevi bambine, che alle cascine messer aprile
va a guerreggiar
(forse l’antica canzone non diceva proprio così),
ma guardate bene cosa ci scrive il Presidente.
“Gatti in questo week-end sta facendo un torneo a Pavia.
Ho visto che sprezzante del pericolo si è iscritto al torneo A e rischia di perdere punti elo”.
(e di questo abbiamo scritto…)

“Moioli e Tavasci 
nell’open di primavera in corso a Como giovedì hanno vinto tutti e due (mancano 2 turni alla fine)
e meno male un po’ di sano bullismo …!!
Inoltre….
domani  Ghezzi, Berruti e forse anche Gervasi dovrebbero andare a Vimercate a fare un torneo semi-lampo valido per le variazioni Elo rapid
(e si tratta di domenica 10 aprile)”…

“Infine
nel prossimo week-end
(e nell’ultimo del mese )
io
(n.d.r. il Presidente Laricini)
e Ghezzi 
andiamo a Milano a fare il corso per istruttori di base
(una sfacchinata 36 ore di corso e successivo esame probabilmente a maggio che ovviamente
dovrai superare per diventare istruttore)”

….


Ed era ora che facessero qualcosa!


Riassunto della giornata

 a Vimercate

Vimercate ha visto una grande partecipazione di giocatori con una media (FIDE) di 1903.
Da segnalare con enfasi la prima partecipazione ufficiale del nostro Paolo, campione sociale neoeletto, che ha raggiunto in classifica un buon 24/32 con un eccellente PRtg di 1512.
Non è da meno Giuseppe, anch’egli alla prima esperienza, che si è aggiudicato un 30/32, risultato probabilmente compresso dalla “prima volta”.
Il Carlo, invece,
in buona media 21/32 
ma un po’ deludente il PRtg 1524.

Ecco i risultati completi
http://www.lamongolfiera.mb.it/wp-content/uploads/2016/00-Rapidamente/RM-04-Apr2016/standing.html

*** con commenti ***



commento di Giuseppe

La mia prima esperienza a Vimercate con un torneo ufficiale, si è rivelata essere comunque positiva, al di là del punteggio personale che ho acquisito, cioè un punto e mezzo su sette turni. L ‘ambiente stimolante e partecipato dei ragazzi di Villa Volentieri in Brianza e la splendida compagnia di Carlo Ghezzi e di Paolo Berruti, mi hanno motivato a continuare l’ avventura scacchistica e a cimentarmi con maggiore passione. Tanto è un gioco…mi diverto anche se perdo un po’ troppo facilmente. Mi hanno colpito lo spirito e la capacità di gioco negli scacchi, di alcuni bambini di Vimercate, di cui ammiro moltissimo il carattere. Giocherò in futuro e anche se cadrò molte volte…beh, la risposta più importante che si può dare…è questa: rialzarsi sempre…più forti e più motivati di prima della caduta.


il commento di Paolo

Al di là di una bella giornata ed una sontuosa magnata di carne da (…) c’è poco altro da commentare… E’ vero che c’erano tre giocatori oltre i 2000 ELO e molti altri tra i 1700 e 1900, però le prestazioni son state scarse (per quanto mi riguarda ho giocato e pensato come giocassi blitz, quindi correlato di solite “cagate”)… Io e Ghezzi abbiamo fatto 3 punti ed il rammarico non è tanto per il bottino scarso, quanto per la consapevolezza di aver perso “malamente” alcune partite che invece, con un po’ più d’attenzione si sarebbero potute vincere. Vabbè…tutta esperienza. Rimane la bella giornata che forse, è poi la cosa più importante.

il commento di Carlo

Ottima organizzazione, tanta simpatia.
Da ripetere.
Il 15′ è un tempo strano: ti permette di sostenere un torneo di sette turni in un pomeriggio, ma bisogna essere preparati.
author-sign

Welcome to A.D. Scacchi LA TORRE

Install
×